Questo sito utilizza i cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Navigando su questo sito inoltre vengono scritti e/o letti sul tuo browser anche cookies gestiti da terze parti. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie.

LA REPUBBLICA

La gabbia grafica d'impaginazione di un giornale crea accostamenti imprevisti, allineamenti fra elementi di qualunque provenienza che si combinano e interagiscono.             Per alcuni mesi ho guardato, più che letto, il giornale partendo dal paginone centrale e sfogliandolo come una risma di carta. La scompaginazione totale della grafica e dei contenuti porta a ulteriori combinazioni assolutamente casuali. (2005)

 

LA REPUBBLICA
The grid of a newspaper creates unexpected combinations, alignments of elements of various origins that match and interact. I have been looking at - instead of reading - the newspaper for months, starting from the centerfold, turning over the pages as if it were a ream. The total disarrangement of graphics and contents leads to further absolutely random combinations. (2005)

 

 

La gabbia grafica d'impaginazione di un giornale crea accostamenti imprevisti, allineamenti fra elementi di qualunque provenienza che si combinano e interagiscono.

Per alcuni mesi ho guardato, più che letto, il giornale partendo dal paginone centrale e sfogliandolo come una risma di carta. La scompaginazione totale della grafica e dei contenuti porta a ulteriori combinazioni assolutamente casuali. (2005)

 

LA REPUBBLICA

The grid of a newspaper creates unexpected combinations, alignments of elements of various origins that match and interact. I have been looking at - instead of reading - the newspaper for months, starting from the centerfold, turning over the pages as if it were a ream. The total disarrangement of graphics and contents leads to further

absolutely random combinations. (2005)